I Comuni di Borso del Grappa, Castelcucco e Pieve del Grappa (nato dalla fusione di Crespano e Paderno) dal 1° luglio 2014 hanno associato i Servizi Sociali comunali costituendo il Servizio Sociale del Grappa.

Il Servizio Sociale del Grappa è un servizio di primo livello rivolto a tutta la popolazione. Si occupa di problematiche relative alla famiglia, minori, disabili, anziani, immigrati e di quanti versano in difficoltà socio-economiche, familiari o alloggiative. Ha compiti di informazione, prevenzione, rilevazione dei bisogni, prima risposta e presa in carico al fine di prevenire e rimuovere, anche in collaborazione con gli altri servizi socio-sanitari e territoriali, le cause d’ordine economico, ambientale e culturale che provocano situazioni di bisogno e di emarginazione.

Il Servizio Sociale del Grappa mantiene uno sportello Domande Base e di servizio sociale professionale presso ogni sede municipale, accentrando tutto il lavoro amministrativo presso il Municipio di Pieve (loc. Crespano), che è Comune capofila. Il personale del servizio associato è composto da 3 assistenti sociali, 2 amministrativi e 4 operatori socio sanitari del servizio domiciliare, oltre ai lavoratori socialmente utili, di servizio civile e volontari.